rabitur vitae est in elit gravida viverra. Ut in elementum arcu. Praesent ligula quam, pulvinar sed aliquam ultrices, eleifend ac lorem. Sed urna eros, ultrices vitae mollis non, viverra at justo. Sed vehicula vestibulum vehicula. Aenean porttitor sem vel libero aliquam sollicitudin. Fusce id vehicula leo. Praesent ac nisl id enim suscipit malesuada sed sit amet est.

Tobia Rossi

[title]
Nato/a a: Ovada
Residente a Milano - Alessandria
Email tobiarossi@yahoo.it
Età 32 anni
Iscritto dal 13/05/2011
Settori artistici
SCRITTURA
TEATRO

Biografia

Nato il 14/11/1986, si forma come regista col regista Daniel Gol del Lee Strasberg Institute presso la Civica Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi (2005-2006) di Milano e in laboratori intensivi e masterclass presso la Biennale di Venezia. E’ diplomato presso la scuola d’alta formazione Centro di Drammaturgia Performativa e Comunitaria, promossa dal CRT di Milano ( triennio 2009-2011) dove studia con Silvio Castiglioni, Francesca Della Monica, Michele Di Stefano, Giulia Innocenti, Letizia Buoso, Alessandra Rossi Ghiglione.

Lavora come assistente alla regia presso diverse produzioni, tra cui Novecento di Alessandro Baricco, regia di Corrado D’Elia ( Teatri Possibili, stagione 2007/2008), Che fine ha fatto Baby Jane?, regia di Maria Pia Pagliarecci ( MisMas Eventi, 2008), Piccoli pezzi poco complessi, regia di Marco Cacciola e Francesco Villano ( InBalia, 2010/2011 ). Lavora come dramaturg e assistente alla regia per la compagnia teatrale AstorriTintinelli, nella realizzazione del progetto Con tanto amore,Mario ( 2011 ). Parallelamente al lavoro con le altre compagnia, porta avanti un proprio progetto di ricerca, dopo aver fondato nel 2007 l’associazione La città invisibile, per cui produce Psicosi delle 4 e 48: studio su Sarah Kane( 2008) e Lo specchio dell’amore (2009) ospitato nella rassegna Liberi Amori Possibili al Teatro Libero di Milano.

Nel 2010 coi coautori Simone Basani e Valentina Tiziani vince il Bando Experience, promosso da Fondazione Cariplo e Scuole Civiche Milano col progetto The sluts, che gli permette di produrre lo spettacolo Paniclandia, che debutta in novembre 2010 all’Area Pergolesi di Milano.

Si occupa anche di didattica teatrale, tenendo corsi e laboratori in diverse scuole e licei del Piemonte e della Lombardia.

  Nell'estate 2011 realizza il primo studio di Guarda chi è bellissima stasera monologo che scrive con l'attrice Elena Forlino e dirige a partire dal racconto "Faith" di Amanda Davis ( trailer del lavoro visibile su http://www.youtube.com/watch?v=TCAiDFGwlqk ). E' autore e regista degli spettacoli per ragazzi Hai paura del buio? ( 2012), Cuore di piombo ( realizzato per la compagnia "39 Stelle teatro "  nel 2012 ) e Peli ( 2013 ).

Nel 2012 vince il Premio Subway Letteratura con il racconto Niente paura, hai solo chiuso gli occhi  ed è finalista al premio Hystrio Scritture Per la Scena Under 35 col dramma Portami in un posto carino.

Nel 2013 è tra i cinque giovani autori selezionati per il Bando Urgenze promosso da Residenza Idra (Brescia), Campo Teatrale (Milano) e Teatri di Vetro ( Roma) e vince il bando col testo Las Vegas, presentato al Teatro Palladium di Roma nell'aprile 2013, in una mise en espace a cura della Compagnia Biancofango.

Lavora nell'ambito del teatro musicale scrivendo il libretto e le liriche per il diversamente musical "Come Erika e Omar - è tutto uno show" , musiche di Francesco Lori, regia di Enzo Iacchetti, debutto previsto: 6 maggio 2014, Teatro Lo Spazio di Roma e scrive inoltre il libretto e le liriche della commedia musicale per famiglie "Cappuccetto Rosso", musiche di Giovanni Maria Lori, regia di Marco Giony, debutto previsto: 13 dicembre 2013, Teatro Della Luna, Assago (MI).

E' attualmente al lavoro sulla drammaturgia di "Assassine" , con Chiara Anicito, Monica Faggiani, Elena Ferrari, Paola Giacometti e Silvia Soncini, regia di Silvano Piccardi, debutto previsto: giugno 2014, Teatro Libero di Milano.