rabitur vitae est in elit gravida viverra. Ut in elementum arcu. Praesent ligula quam, pulvinar sed aliquam ultrices, eleifend ac lorem. Sed urna eros, ultrices vitae mollis non, viverra at justo. Sed vehicula vestibulum vehicula. Aenean porttitor sem vel libero aliquam sollicitudin. Fusce id vehicula leo. Praesent ac nisl id enim suscipit malesuada sed sit amet est.

Pressione Sonora 2011

Indirizzo: via Torino
Città: pianezza
Provincia: Torino
Cap: 10044
Cellulare: 3405261790
Nome referente: Coordinamento Giovani Avis Piemonte Marina Capra
Tipo: Associazioni
Attività: rassegne, festival e concorsi
Email: giovavispiemonte@virgilio.it
Settori artistici
MUSICA CLASSICA E CONTEMPORANEA
MUSICA POPOLARE CONTEMPORANEA

Descrizione

Il concorso AVIS è rivolto a musicisti che propongono la propria musica residenti in Piemonte. 
Il concorso è aperto a musicisti singoli e/o in gruppo, senza limitazione alcuna che propongano musica propria nel corso della manifestazione. Alle varie fasi eliminatorie provinciali dovranno partecipare solo musicisti in grado di portare una canzone originale che abbia riferimento, diretto od indiretto, al mondo Avis, della donazione di sangue o al volontariato. Non verranno pertanto accettate le esecuzioni di cover o revisioni di brani di altri artisti.
Questo aspetto sarà discriminante per l’accettazione della partecipazione al concorso. Iscrizioni presso giovavispiemonte [at] virgilio [dot] it entro il 31 marzo 2011. 
Totale montepremi 1000€ iva esclusa. 
Modulo d’iscrizione scaricabili da www.avispiemonte.it nella sezione “Coordinamento Giovani”.

PRESSIONE SONORA 2011 - CONCORSO MUSICALE
PREMESSA
Tra gli scopi sociali di Avis, associazione volontari italiani sangue, sono previsti lo sviluppo della donazione volontaria e periodica, la promozione al volontariato ed all'associazionismo nonché l'informazione e la crescita sanitaria dei cittadini. Questi principi assumono maggior rilievo qualora indirizzati al pubblico dei giovani in quanto parte maggiormente attiva della popolazione oltreché con una più lunga possibilità di donatori periodici.
Il concorso, così come pensato, prevede due momenti significativi e distinti che rendono globale ed assoluta la partecipazione in tutta la regione partendo da una fase iniziale di impostazione provinciale, giungendo quindi ad una fase finale regionale. Tale impostazione è voluta per la doppia valenza comunicativa, zonale e regionale, che permette quindi una notevole integrazione nella comunicazione ed una maggiore forza propositiva in tutta la regione, con l'obiettivo di poter parlare ai giovani in contesti giovanili, quali i locali abitualmente da essi frequentati, all'interno dei quali poter portare i valori positivi e solidali dell'Associazione.

REQUISITI PER L’ISCRIZIONE Possono iscriversi al concorso: solisti e gruppi (da 2 o più elementi). Le esibizioni saranno esclusivamente dal vivo. Il concorso prevede una pre-selezione dei testi da parte dell’organizzazione, al fine di escludere i brani non conformi alle direttive del concorso (va rispettata la tematica imposta: AVIS e/o DONAZIONE di SANGUE e/o VOLONTARIATO) e solamente nel caso in cui il concorrente sia ritenuto idoneo potrà partecipare al concorso. Ogni gruppo/artista si potrà iscrivere SOLO nella provincia di residenza. In caso di gruppo, comunicare la provincia di residenza del referente del gruppo, o del membro residente in una provincia piemontese nell’eventualità di componenti residenti in altra regione. NON E’ PREVISTA NESSUNA QUOTA DI PARTECIPAZIONE. L’artista/gruppo dovrà far pervenire l’iscrizione e il testo della canzone, con eventuale traduzione, all’indirizzo mail giovavispiemonte [at] virgilio [dot] it. Il tutto entro e non oltre il 31 MARZO 2011.

PERIODO e MODALITA’ DI SVOLGIMENTO
La fase provinciale deve portare alla identificazione di 1 artista (gruppo o singolo) per ogni provincia (o gruppo di province). La canzone vincitrice verrà messa a disposizione delle avis territoriali insieme alle altre 7 vincitrici provinciali al fine di accompagnare le manifestazioni o filmati avisini. L'artista provinciale vincente, avendo acquisito il diritto di partecipare alla finale regionale, parteciperà al concerto finale con almeno 3 (tre) proprie canzoni una delle quali sarà comunque quella a tema Avis. Nel corso della finale verrà eletto il vincitore regionale.
Le selezioni si svolgeranno nel mese di aprile/inizio maggio con il seguente calendario: 
ALESSANDRIA-ASTI: 30 aprile 2011 
BIELLA-VERCELLI: 9 o 10 aprile 2011 
CUNEO:
NOVARA: 15 o 16 o 17 aprile 2011 
TORINO: 7 maggio 2011 
VERBANO-CUSIO-OSSOLA: 6 maggio 2011 
L’organizzazione si riserva la possibilità di accorpare le selezioni di una o più province. L’elenco dei partecipanti alla finale regionale sarà comunicato il 15 maggio 2011 e consisterà nei vincitori delle varie fasi provinciali.
La finale regionale si svolgerà a Sordevolo (BI) il giorno 22 luglio 2011.

PREMIO IN PALIO Un contributo di euro 1000 (mille) al vincitore della fase regionale per l’incisione del proprio disco, per un massimo di 8 (otto) canzoni, compresa quella a tema Avis. La registrazione potrà avvenire dove preferisce il vincitore e il premio sarà elargito sotto forma di pagamento della fattura che dovrà pervenire all’indirizzo mail giovavispiemonte [at] virgilio [dot] it. Qualora la spesa dovesse superare la suddetta quota, la cifra in esubero sarà a carico del gruppo/artista.

CRITERI DI VALUTAZIONE I testi pervenuti saranno visionati per verificare l’attinenza alle tematiche imposte dal regolamento. La giuria presente alla varie fasi (provinciale e regionale) valuterà i seguenti aspetti:
-originalità dei brani eseguiti 
-esecuzione degli stessi 
-presenza scenica 
-giudizio complessivo della performance.
I caso di plagio l’organizzazione si riserva il diritto di squalificare il concorrente/gruppo in qualsiasi momento. In questo modo si vuole arrivare comunque alla definizione di artisti che meritino un sostegno, quale è la realizzazione di un CD, per crescere nella loro carriera musicale.
Al fine di garantire un giudizio omogeneo in tutte le fasi del Concorso, è stato nominato un giudice che presenzierà ad ogni fase provinciale e regionale come presidente: Giulio Tedeschi. (info: http://it.wikipedia.org/wiki/Giulio_Tedeschi , http://www.toastit.com/ homeff.html)