rabitur vitae est in elit gravida viverra. Ut in elementum arcu. Praesent ligula quam, pulvinar sed aliquam ultrices, eleifend ac lorem. Sed urna eros, ultrices vitae mollis non, viverra at justo. Sed vehicula vestibulum vehicula. Aenean porttitor sem vel libero aliquam sollicitudin. Fusce id vehicula leo. Praesent ac nisl id enim suscipit malesuada sed sit amet est.

Lucrezia Calabrò Visconti

[title]
Nato/a a: Desenzano del Garda
Residente a Torino - Torino
Email lucreziacv@gmail.com
Età 27 anni
Iscritto dal 13/04/2016
Settori artistici
ARTI VISIVE
SCRITTURA

Biografia

Lucrezia Calabrò Visconti (Desenzano del Garda, 1990) è curatrice indipendente e co-fondatrice di CLOG, Torino. Sarà la curatrice del progetto principale della Biennale for Young Art di Mosca nel 2018 e ha frequentato il programma curatoriale di De Appel, Amsterdam nel 2016-17. Sarà, a parire dall'edizione 2017/18, la coordinatrice del programma di residenza per giovani curatori stranieri della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino. Precedentemente ha lavorato come consulente artistica per Artissima, Torino; assistente curatrice per Tutttovero di Francesco Bonami, Castello di Rivoli e GAM, Torino e Shit and Die di Maurizio Cattelan, Myriam Ben Salah e Marta Papini, Palazzo Cavour, Torino; TOILETPAPER Magazine e Le Dictateur, Milano. Calabrò Visconti si è laureata in Arti Visive e dello Spettacolo, IUAV, Venezia; ha frequentato CAMPO12, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino e ha completato un tirocinio curatoriale presso Artists Space, New York. Scrive spesso per riviste di arte e cultura contemporanea e i suoi progetti più recenti includono: Why Is Everybody Being So Nice?, De Appel, Amsterdam, Goodbye, See You After the Revolution!, UvA, Amsterdam, Dear Betty: Run Fast, Bite Hard, GAMeC, Bergamo.